Lavorazioni

Disponendo di 55.000 mq di magazzino, di cui 25.000 mq di capannoni dotati di 5 carroponti, sono operative tre cesoie da 800 tons per eseguire la riduzione volumetrica a freddo del rottame di ferro.

La lavorazione del ferro è divisa in tre settori corrispondenti a tre aree di magazzino adibite a specifici prodotti: la raccolta e il ferro pesante, la demolizione industriale e il correttivo da fonderia. Il materiale può essere sottoposto a lavorazioni alternative come macinazione, cernita o taglio ossigeno.

Per demolizioni fuori sede vengono impiegate due cesoie mobili cingolate.

La lavorazione dei metalli è mirata ad ottenere leghe omogenee, ottenute grazie ad operazioni di accurata cernita e separazione delle varie tipologie di metallo, macinazione, sferratura, e pacchettatura, sempre tenendo conto delle esigenze e delle necessità dei clienti.

La qualità dei prodotti è garantita da controlli effettuati sul materiale grazie ad un laboratorio interno attrezzato per l’analisi quantometrica di tutte le leghe metalliche.